Village Celimontana, il Jazz dell’Estate Romana. Eventi di fine agosto

Village Celimontana, il Festival Jazz con più affluenza d’Europa: più di 100 concerti dal 1 giugno al 10 settembre 2019. L’iniziativa di Villa Celimontana, nel cuore di Roma in via della Navicella 12, è parte del programma dell’Estate Romana promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale e realizzata in collaborazione con SIAELa programmazione dal 26 agosto al 1 settembre 2019.

 

LUNEDI’ 26 AGOSTO: CELIMONTANGO – TANGO CREW

Ogni lunedì Jazz Village ospita Celimontango, evento curato da “il Principe e Dj Vargas” che trasformerà lo spazio della Villa in un’autentica Milonga. “Il segreto del tango sta in quell’istante di improvvisazione che si crea tra passo e passo. Rendere l’impossibile una cosa possibile: ballare il silenzio.”  Lezioni di tango a cura di Samantha Dispari e Santiago Fina, maestri argentini che saranno presenti a Celimontango per tutta la durata del Festival dal mese di giugno fino a settembre. Lunedì 26 agosto la milonga è impreziosita da un evento live con i Tango Crew. La band nasce dall’incontro di quattro musicisti provenienti da esperienze musicali molto diverse, il loro approccio è quello di creare una sinergia perfetta tra musica e ballo, il gruppo si ispira alle grandi orchestre di tango che fanno parte della tradizione musicale di questo stile di musica, cercando sempre di inserire elementi tematici più nuovi con un uno sguardo verso il futuro.

Milonga (serata di ballo) tutti i lunedì dalle ore 22,00 alle 2,00

Organizzatori: Alberto Alfieri Cardia “il Principe”-

Riccardo Vargetto “Vargas”-

Ingresso €. 10,00

Line-up (Tango Crew):

Vera Dragone, voce

Giampaolo Costantini, Bandoneon

Gabriel Chami, pianoforte

Raul Dousset, flauto

 

 

 

MARTEDI’ 27 AGOSTO: SWING SWING SWING – LES PETITS PAPIERS

Ogni martedì si balla al Village Celimontana con la serata a tema “SWING SWING SWING: Spazio per i Lindy Hoppers e amanti del ballo Swing! Ogni settimana una lezione di ballo gratuita ad inizio serata per imparare i primi passi e ballare ritmo di Swing. Questa volta, martedì 27 agosto, sarà il turno della scuola Swing & Soda. A seguire live Les Petits Papiers: un concerto che porterà il pubblico tra le atmosfere dello Swing Primordiale colorato dai frizzanti e romantici toni del Manouche Francese. L’evento è in collaborazione con Lalla Hop e dj Arpad, che si alterneranno durante la serata tra palco e consolle.

 

Concerto di Les Petit Papiers ore 22:00

Djset Only Swing di Lalla Hop e Dj Arpad 23:00

Ingresso free

Line-up:

Federica Di Stefano – Voce

Riccardo Biscetti – Chitarra

Nicola Paparusso – Chitarra

Giovanni D’Eramo – Contrabbasso

 

 

MERCOLEDI’ 28 AGOSTO: I SOLITI IGNOTI JAZZ ORCHESTRA

La “Soliti Ignoti Jazz Orchestra” è composta da musicisti molto appassionati che suonano insieme da anni. Nel corso del tempo il nome dell’orchestra è cambiato, così come è cambiato l’organico espandendosi o contraendosi a seconda del repertorio fino ad arrivare a raggiungere la dimensione attuale. Questo nuovo progetto riguarda la musica da film in chiave jazz dei grandi compositori italiani quali: Rota, Morricone, Trovajoli e Umiliani. Le diverse personalità musicali di questo repertorio mettono a dura prova i musicisti in quanto abbracciano stilisticamente gran parte dell’universo musicale. Gli arrangiamenti scritti appositamente per l’organico a disposizione prevedono quattro medley riguardanti le musiche di alcuni film che sono le colonne portanti della cultura cinematografica italiana e internazionale. Film come “I Soliti Ignoti” di Mario Monicelli con la musica di Piero Umiliani o “Il Padrino” di Francis Ford Coppola con la musica di Nino Rota, sono delle vere perle del cinema e le loro colonne sonore sono parte integrante e inscindibile di questi capolavori.

Line-up:

clarinetto solista: Raffaele Magrone

soprano: Valentina Paiella

contralto: Silvia Raffa

baritono: Umberto Castorina

tromba: Claudio Montalto

tromba: Bruno Gianetti

trombone: Alessandro Bartolini

sax alto: Alberto Agostinoni

sax alto: Bruno Russo

sax tenore: Fabio Sebastiani

sax tenore: Salvatore Forte

sax baritono: Alessandro Fuschiotto

chitarra: Silvano Sabbatini

pianoforte: Antonino Romano

contrabbasso: Mauro Cerizza

batteria: Stefano Sommaripa

 

 

GIOVEDI’ 29 AGOSTO: SMOKING CATS

Band di grande impatto guidata dalla cantante del New Jersey Fatimah Provillon, propone un repertorio che spazia dall’Acid/Jazz, al Nu-Soul, all’R&B, attingendo dai repertori di Erykah Badu, Jill Scott, D’Angelo, Chaka Khan ed altri grandi artisti del genere. Il gruppo si è esibito in molti Festivals e clubs italiani riscuotendo ogni volta grande apprezzamento dal pubblico, questo grazie ad una splendida voce soul e ad un sound entusiasmante prodotto da musicisti esperti del genere, che non mancano di esibire le proprie doti nell’improvvisazione durante le performance dal vivo.

Line-up:

Fatimah Provillon – Voce

Alessandro Tomei – Sassofono, Flauto

Mirko Locatelli – Piano E Tastiere

Roberto Ceccarelli – Basso

Gianluca Costa – Batteria

 

 

VENERDI’ 30 AGOSTO: SISTERS

Divertimento, passione, condivisione, sono le parole chiave di “Sisters”. Valeria Rinaldi e Stefania Patanè, voci del panorama jazzistico italiano, presentano un concerto raffinato e coinvolgente, sfruttando le diverse sonorità del duetto vocale jazz, sia interpretativo che strumentale. Le vocalist ripercorrono alcune tappe fondamentali della storia dei Vocal Jazz Duets, aprendo il repertorio anche ad arrangiamenti originali di brani più moderni. Ad accompagnarle nel viaggio Silvia Manco la terza “sister” che interagisce musicalmente grazie all’eleganza e alla magia del suo tocco, e vocalmente, inserendosi come terza voce, dando vita così ad arrangiamenti nuovi per trio vocale.

Line-up:

Valeria Rinaldi voce

Stefania Patanè voce e arrangiamenti

Silvia Manco piano, voce e arrangiamenti

Francesco Puglisi contrabbasso

Francesco De Rubeis, batteria

 

 

SABATO 31 AGOSTO: SAMANTHA IORIO – A LADY IN SOUL

Dopo aver calcato palchi italiani e stranieri per eccellenza come vocalist al fianco di Mario Biondi, Incognito, Burt Bacharach, Al Jarreau, Jeff Cascaro, Alain Clark, Pino Daniele ed i più grandi Jazzisti Italiani, Samantha Iorio presenta a Roma il suo progetto “A Lady In Soul”, accompagnata dal trio di Claudio Filippini., Unisce così i virtuosismi Jazz alle intenzioni più intime e soul della sua voce. Un incontro elegante e raffinato, che farà emozionare. La rivisitazione di brani estremamente noti che hanno segnato la formazione e il percorso professionale della Vocalist: da Burt Bacharach a Incognito, da Pino Daniele ad Anita Baker, autori con cui sia Samantha che Claudio hanno già collaborato in passato durante il loro percorso artistico.

 

Line up:

Samantha Iorio, Voce

Claudio Filippini, Piano

Luca Bulgarelli, Contrabbasso

Marcello Di Leonardo, Batteria

 

 

DOMENICA 1° SETTEMBRE: SCOOP JAZZ BAND

Un gruppo di giornalisti e musicisti uniti dalla passione del jazz e del blues, che propone un repertorio misto di successi del repertorio standard jazz e classici blues e swing con reinterpretazioni originali sia sul versante ritmico che su quello melodico. La Scoop Jazz Band nasce nel 2010 per iniziativa di Dino Pesole alla chitarra, editorialista del Sole24ore, Antonio Troise alle tastiere, editorialista di QN e nel mondo della comunicazione, Romano Petruzzi al sax, consulente del lavoro, e Stefano Sofi già giornalista del Messaggero. Al gruppo originario si uniscono le voci di Donatella Cambuli e Massimo Leoni, giornalista di Skytg24. La sezione ritmica si potenzia con l’ingresso di Antonello Mango al basso e Guido Cascone alla batteria. Infine entrano nella band il sassofonista Sebastiano Forti e alla tromba Stefano Abitante.

I numerosi concerti che hanno visto protagonista in questi anni la Scoop Jazz Band in storici locali come il Cotton Club e presso le sedi di rappresentanza della Commissione europea e del Parlamento europeo, e in occasione di importanti eventi istituzionali, convegni italiani e internazionali, sono state seguiti con crescente attenzione e partecipazione da parte del pubblico. In particolare la Band si è esibita allo Spazio Europa di via IV Novembre in più occasioni (tra questi gli eventi organizzati dalla Rappresentanza per gli auguri natalizi nel 2013 e 2014, per la Festa dell’Europa che ha visto esibirsi la band in piazza del Testaccio e in piazza del Popolo).

Numerose le performance della Scoop Jazz Band per iniziative culturali a Roma, nel Lazio, in Emilia Romagna e anche a Napoli nell’ottobre del 2014 in occasione dell’Assemblea annuale delle Piccole e Medie imprese organizzata dalla Commissione Ue. Poi i concerti del 4 e 5 marzo 2016 all’Istituto italiano di Cultura a Istanbul e presso il Palazzo di Venezia di Istanbul. E le serate al Cotton Club dell’11 maggio, 31 ottobre 2016 e 25 aprile 2017, al Circolo Montecitorio e al Foyer del Teatro San Carlo di Napoli. Infine la partecipazione alla giornata organizzata dal Movimento europeo e dalla stessa Rappresentanza a Roma, all’Aula Magna della Sapienza il 24 marzo 2017 in occasione delle celebrazioni dei sessanta anni dalla firma dei Trattati di Roma, il concerto organizzato dalla Camera dei Deputati il 19 giugno 2017 nella cornice del restaurato Chiostro di Vicolo Valdina, la serata organizzata il 21 giugno 2017 al Complesso museale Montemartini, in occasione della Festa europea della Musica.

 

Line-up:

Stefano Abitante, Voce

Sebastiano Forti, Sax/Clarinetto

Dino Pesole, Chitarra

Antonio Troise, Tastiere

Romano Petruzzi, Sax

Stefano Sofi, Percussioni

Antonello Mango, Contrabbasso

Guido Cascone, Batteria

Donatella Cambuli, Voce

Massimo Leoni, Voce

Author: Simone Sperduto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *