Sicilia, avviato dibattito per ricostituire la Consulta Regionale Emigrazione

Nei giorni scorsi diverse associazioni rappresentative dei siciliani nel mondo hanno riportato al centro del dibattito politico e istituzionale la questione della riattivazione della Consulta Regionale per l’Emigrazione e l’Immigrazione della Regione Sicilia: lo hanno fatto attraverso una prima riunione in videoconferenza interpellando direttamente le istituzioni regionali, guidate dal Presidente Nello Musumeci, ed in particolare l’On. Antonio Scavone, quale Assessore regionale alla Famiglia, alle Politiche Sociali e al Lavoro. Le stesse associazioni avevano di fatto appreso, con entusiasmo, la volontà politica e istituzionale di raggiungere questo importante obiettivo. “Abbiamo avviato le procedure per ricostituire la Consulta: ciò vuol dire che ad oggi non è ancora ricostituita. Stiamo aspettando di incontrare le associazioni, avere delle indicazioni e quindi ricostituire la Consulta per l’Emigrazione e l’Immigrazione”, ha spiegato Roberto Palma (raggiunto telefonicamente), in qualità di addetto stampa dell’Assessore regionale Antonio Scavone, precisando che un comunicato istituzionale farà seguito al decreto di riattivazione di questo organismo: un organismo assente ormai da diversi anni e pertanto molto atteso dalle associazioni rappresentative dei connazionali all’estero, in particolar modo ovviamente quelle legate alla Sicilia. “C’è l’interesse a ricostituire la Consulta Regionale per l’Emigrazione e l’Immigrazione”, ha quindi confermato Palma sottolineando come l’iter preveda chiaramente degli ulteriori tavoli con un coinvolgimento dei soggetti interessati, tra i quali spicca appunto il mondo dell’associazionismo.

di Simone Sperduto

nell’immagine la bandiera siciliana: fonte sito ufficiale Regione Sicilia

Author: Simone Sperduto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *