Romics, dal 4 al 7 aprile la XXV edizione del festival del fumetto

Dal 4 al 7 aprile 2019 alla Fiera di Roma la XXV edizione di Romics, il grande appuntamento internazionale sul fumetto, l’animazione, i games, il cinema e l’entertainment che si tiene due volte l’anno a Roma con oltre 400.000 visitatori annui. I Romics d’Oro di questa edizione Reki Kawahara, Ryan Ottley, Alessandro Bilotta, George Hull e Willem Dafoe, i grandi Maestri del fumetto, illustrazione, cinema e animazione internazionale si alterneranno sul palco di Romics per raccontare la loro straordinaria carriera artistica e per illustrare le basi tecniche e teoriche delle loro creazioni. Le celebrazioni mondiali dell’ottantesimo anniversario di Batman avranno la loro prima tappa ufficiale in Italia a Romics. Prosegue la collaborazione con la Regione Lazio, Unioncamere Lazio, Camera di Commercio di Roma per valorizzare le numerose industrie culturali creative presenti sul territorio e le molteplici misure a supporto della loro crescita. Si consolida la collaborazione istituzionale col Centro per il libro e la lettura e il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali che ha condotto dall’anno scorso all’istituzione, nell’ambito del concorso Romics dei libri a fumetti, del premio “Nuovi Talenti”.

L’impegno sui temi della promozione del libro e della lettura si consolida sempre più come asse d’intervento preferenziale con la campagna nazionale “Più libri a scuola” promossa da Romics a cui hanno già aderito le principali case editrici, con l’obiettivo di contribuire al miglioramento delle biblioteche scolastiche. Il concorso nazionale “I linguaggi dell’immaginario per la scuola” realizzato in collaborazione col Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca giunge quest’anno alla terza edizione e riscuote sempre più apprezzamento e successo tra le scuole. Gli oltre 500 elaborati raccolti testimoniano, ancora una volta, quanto i linguaggi del fumetto, dell’illustrazione, dell’animazione e dei games siano un supporto innovativo alla didattica e all’espressione della creatività degli studenti. Romics ha aderito alla campagna promossa dal Maeci e dalla Fao inserendo tra le tematiche del bando la tematica #FameZero. Assoluta novità di quest’anno Romics-Camp: una call rivolta a singoli o a team di innovatori e creativi con l’obiettivo di individuare idee innovative, con potenziale di mercato, nei segmenti new media ed entertainment.

Author: Simone Sperduto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *